• 18/06/2024 8:43

È stata avviata dall’11 settembre 2023 fino al 1° ottobre 2023 la consultazione pubblica dello schema di decreto legislativo di attuazione della Direttiva UE 2022/2523 riguardante l’attivazione di un livello di imposizione fiscale minimo per i grandi gruppi di imprese multinazionali e nazionali (Global minimum tax)

Al fine di dare attuazione alla direttiva, è stato predisposto uno schema di decreto legislativo recante la normativa nazionale volta al recepimento di tale disciplina entro il 31 dicembre 2023.

La direttiva (UE) 2022/2523, che si inserisce nell’ambito delle misure adottate negli ultimi anni per potenziare la lotta contro la pianificazione fiscale aggressiva nel mercato interno, recepisce nel diritto dell’Unione le regole fiscali approvate il 14 dicembre 2021 dal Quadro Inclusivo dell’OCSE/G20 sul BEPS (Base Erosion and Profit Shifting). Tale riforma mira ad introdurre una soglia minima alla concorrenza in materia di aliquote delle imposte sulle società attraverso l’individuazione di un livello d’imposizione effettivo minimo a livello globale.

In ragione della complessità della materia e del suo impatto sull’ordinamento tributario, si è ritenuto opportuno sottoporre a consultazione pubblica il predetto schema di decreto legislativo.

Gli operatori economici, le associazioni di categoria, gli ordini professionali e gli esperti della materia sono invitati ad inviare osservazioni e commenti entro il 1° ottobre 2023.

Di seguito si fornisce lo schema da seguire al fine di facilitare l’esame dei diversi contributi pervenuti, garantendone un efficiente processo di consolidamento:

  • Tematica
  • Capo, articolo, comma, periodo dello schema di decreto legislativo
  • Osservazioni
  • Contributo
  • Finalità.

La consultazione pubblica non genera alcun obbligo o impegno per l’Amministrazione.

Vai all’inserimento del contributo

(Link esterni verso il sito del MEF Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento delle Finanze: http://www.finanze.gov.it/

 

Si ricorda che nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea L 328/2022 del 22 dicembre 2022 è stata pubblicata la direttiva (UE) 2022/2523 del Consiglio del 14 dicembre 2022, intesa a garantire un livello di imposizione fiscale minimo a livello globale per i grandi gruppi multinazionali di imprese e i gruppi nazionali di rilevanti dimensioni.

Link al testo della Direttiva UE 2022/2523 del Consiglio del 14 dicembre 2022, intesa a garantire un livello di imposizione fiscale minimo globale per i gruppi multinazionali di imprese e i gruppi nazionali su larga scala nell’Unione