• 18/08/2022 11:51

Il decreto-legge “Semplificazioni e proroghe” all’esame del Senato

Approda in Senato DdL di conversione del decreto-legge 21 giugno 2022, n.73, recante: misure urgenti in materia di semplificazioni fiscali e di rilascio del nulla osta al lavoro, Tesoreria dello Stato e ulteriori disposizioni finanziarie e sociali, comprendente le modificazioni apportate dalla Camera dei deputati (A.S. 2682). In particolare, martedì 2 agosto, la Commissione Finanze ha in programma l’avvio dell’esame del DdL n. 2681, trasmesso dalla Camera.

 

Comunicazione della conclusione di attività istruttorie del Fisco solo in caso di esito negativo

 

Tra le novità introdotte dalla Camera, si segnala l'”obbligo” (senza sanzioni) per l’Amministrazione finanziaria di comunicare la conclusione di attività istruttorie di controllo a carico del contribuente. In particolare, si prevede che in caso di esercizio di attività istruttorie di controllo nei confronti del contribuente del cui avvio lo stesso sia stato informato, l’amministrazione finanziaria comunica al contribuente, in forma semplificata, entro il termine di sessanta giorni dalla conclusione della procedura di controllo, l’esito negativo di quest’ultima. L’amministrazione finanziaria, con proprio provvedimento, individua le modalità semplificate di comunicazione, anche mediante l’utilizzo di messaggistica di testo indirizzata all’utenza telefonica mobile del destinatario, della posta elettronica, anche non certificata, o dell’applicazione ‘IO’. Con il medesimo provvedimento sono definite le modalità con le quali il contribuente fornisce all’amministrazione finanziaria i propri dati al fine di consentire la suddetta comunicazione in forma semplificata. La comunicazione dell’esito negativo della procedura di controllo non pregiudica l’esercizio successivo dei poteri di controllo dell’amministrazione finanziaria, ai sensi delle vigenti disposizioni. Le disposizioni del presente comma non si applicano alle liquidazioni di cui agli articoli 36-bis del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 600, e 54-bis del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633.

 

Si riporta il testo a fronte, ante e post modifiche apportate dalla Camera dei Deputati

Link al testo del decreto-legge 21 giugno 2022, n. 73, recante: «Misure urgenti in materia di semplificazioni fiscali e di rilascio del nulla osta al lavoro, Tesoreria dello Stato e ulteriori disposizioni finanziarie e sociali», comprendente le modificazioni apportate dalla Camera